Progetti "Scacco matto" di Vittoria Ostini

La realizzazione

#EpicRenderChallenge ha finalmente un vincitore!
Abbiamo ricevuto tanti render, la vostra fantasia è stata spettacolare e il vostro impegno assolutamente straordinario! Proprio per questo, decidere (credeteci!) è stato DAVVERO difficile, ma Epic Render Challenge aveva bisogno di un unico vincitore...

Dopo attenta analisi, il render firmato da Vittoria Ostini dedicato al celebre personaggio di Sherlock Holmes è quello che ha convinto il Reparto Creativo di Tecnografica! Il progetto di Vittoria, intitolato "Scacco Matto", è quello che ha meglio interpretato questa challenge, creando chiari riferimenti al personaggio epico protagonista e arredando coerentemente la stanza.

La designer è da sempre appassionata dal periodo storico britannico che va dalla fine dell'800 agli inizi del '900, l'epoca vittoriana. Il suo intento, quindi, è stato quello di ricreare una stanza "onirica" dedicata a Sherlock Holmes, icona dei romanzi gialli ambientati in quegli anni.
La stanza riprende dettagli storici e signorili tipici periodo: pavimento in legno, boiserie, colori scuri e oggettistica che oggi definiamo vintage.

Per valorizzare l'ambiente, Vittoria riserva ampio spazio alla carta da parati "Dairon" creata da MAD (Marco Pulga) per le Collezioni d'Arte di Tecnografica, che la designer descrive come un "dipinto floreale, valido interprete di un'atmosfera da classica villa in stile vittoriano". In questo ambiente, la carta da parati risulta così tanto protagonista quanto lo stesso investigatore di Baker Street.

"Inoltre", spiega Vittoria, "la scena mostra uno dei passatempi preferiti di Holmes, il gioco degli scacchi. Rimane però il dubbio: avrà vinto o perso la partita?"

Non conosciamo la risposta riguardo la partita di Sherlock, ma sappiamo sicuramente la risposta per il finale della #EpicRenderChallenge... Complimenti a Vittoria!

Richiedi informazioni

Vuoi saperne di più sulla nostra attività o sui nostri prodotti? Mettiti in contatto con noi!
Contatti